Commissione Tutela Ambiente Montano

Il primo articolo dello Statuto della SAT pone tra gli scopi sociali, oltre alla conoscenza e allo studio delle montagne, la "tutela del loro ambiente naturale" e i soci fondatori per primi si sono preoccupati della sorte dei boschi, della fauna e delle acque delle montagne del Trentino.
La SAT perciò si è dotata di un osservatorio permanente, la "Commissione per la Tutela dell’Ambiente Montano", con il compito di:

  • fornire un supporto tecnico ai suoi organi centrali e periferici;
  • studiare l'ambiente montano e diffondere l'attenzione per la natura e la difesa del territorio;
  • vigilare e raccogliere le segnalazioni sulle iniziative che minacciano l’integrità dell’ambiente montano;
  • verificare l’operato delle amministrazioni fornendo suggerimenti costruttivi di appoggio all’azione istituzionale;
  • suggerire al Consiglio Centrale della SAT le iniziative adeguate a contrastare ogni manomissione dell’ambiente montano;
  • curare i rapporti con le analoghe Commissioni del Club Alpino Italiano e con le associazioni che si prefiggono la tutela dell’ambiente naturale.
Meteo
Previsione attuale
Le nostre attività
Le sezioni

Seleziona la sezione

Vai alla Sezione
I nostri rifugi

Seleziona il rifugio/bivacco

Vai al rifugio
I nostri sentieri
Spazio Alpino
Biblioteca