Commissione Alpinismo Giovanile

L’Alpinismo Giovanile è un settore del Club Alpino Italiano dedicato all’attività formativa per i Giovani, attraverso una proposta educativa, strutturata e codificata nel Progetto Educativo, e nei Temi del Progetto educativo.

Gli Accompagnatori, chiamati al ruolo di educatori, sono volontari che hanno superato formalmente degli appositi iter formativi, riguardanti temi educativi e tecnici. Essi quindi non solo accompagnano in montagna i Giovani, ma li seguono anche nella loro crescita educativa.
Gli Accompagnatori operano in equipe stabili, mettendo in atto il Progetto Educativo, sviluppandolo in programmi, di durata generalmente annuale.

L’Alpinismo Giovanile ha radici profonde nella storia del sodalizio. L’esigenza dell’accompagnamento qualificato dei ragazzi in montagna si è manifestata fin dalle origini. La sua storia, fino al 2010, è stata tratteggiata nel documento “Il cammino dell’Alpinismo Giovanile“.

Se vuoi saperne di più sui programmi di Alpinismo Giovanile, contatta le Sezioni SAT del tuo territorio.

La Commissione

Presidente: Sandra Giovanella

Membri: Corrado Kerschbaumer, Tiziano Ramus, Sonia Sartori, Daniele Toller

Referente consiglio: Enrico Ravanelli