La Commissione Centrale Rifugi ed Opere Alpine del CAI ha aggiornato la sua posizione riguardo la riapertura delle Strutture Alpinistiche non gestite.

Ha quindi disposto che, nel rispetto della legislazione vigente, ritornano ad essere agibili le strutture alpinistiche del Club Alpino Italiano non gestite (quali bivacchi, rifugi non gestiti, locali invernali ecc…), raccomandandone l’uso prevalente come strutture di emergenza e rimarcando la responsabilità esclusiva del soggetto fruitore quanto al corretto utilizzo della struttura e al comportamento nei confronti degli altri fruitori.

Leggi il documento ufficiale