Attenzione: crollo sulla Vedretta degli Sfulmini!

Primo tratto del tracciato Sat O305C - Via ferrata delle Bocchette Centrali

A causa del recente crollo che ha interessato la Vedretta degli Sfulmini, alla base della parete ovest della Cima degli Armi, informiamo che lungo il primo tratto del tracciato SAT n° O305C (Via ferrata delle Bocchette Centrali) il transito è diventato problematico e pericoloso; quel tratto va percorso con attrezzatura alpinistica da ghiaccio (piccozza e ramponi), seguendo un percorso più a sud-ovest, verso Torre di Brenta, lontano dal fronte della frana. Il fenomeno è in continua evoluzione in quanto legato al progressivo scioglimento del sottostante ghiacciaio. A quanti dovessero transitare ...[Leggi]

BRUNO DETASSIS: una mostra ricorda questo vero uomo di montagna!

Sezione Sat Madonna di Campiglio

In occasione del decennale della morte dell'alpinista per eccellenza, Bruno Detassis, la Sezione Sat Madonna di Campiglio ha deciso di portare nella propria località la mostra fotografica già presentata la primavera scorsa in occasione del Filmfestival della montagna di Trento. La mostra sarà esposta dal 19 agosto al 2 settembre 2018 presso la Sala della Cultura a Madonna di Campiglio dalle ore 17.00 alle ore 20.30. L'inaugurazione sarà il giorno 19 agosto alle ore 18.00. ...[Leggi]

Raduno Regionale di alpinismo giovanile 2018

Commissione Alpinismo Sat

La Sezione Sat di Civezzano comunica che il Raduno regionale di Alpinismo Giovanile 2018, in calendario per domenica 9 settembre, è stato definitivamente programmato per le linee generali, per poi essere completato e, tempestivamente comunicato, a tutte le sezioni. L'incontro si svolgerà sull'altipiano del Calisio, precisamente a Pian del Gac' di Fornace, in un'ampia zona prativa di proprietà comunale, inserito nell'area mineraria medioevale per l'estrazione dell'argento. Il momento di attività previsto si svolgerà nei dinotrni del punto di ritrovo e sarà costituito da una rappresentazione ...[Leggi]

L'ULULATO DEL LUPO

25-26 agosto 2018 due giorni in Lessinia sulle tracce del lupo al chiarore della luna con la TAM

Prosegue il programma di BiodiversiTAM 2018 con uno dei temi “caldi” di questi ultimi mesi: il lupo. L'ormai tradizionale escursione di due giorni sul tema del lupo in Lessinia, quest'anno per la prima volta viene proposta in veste estiva, si svolgerà infatti nei giorni 25/26 agosto. Due giorni per scoprire un animale, che porta con sé, tra etologia, filmografia e fiaba, il fascino del mistero e le secolari paure ancestrali di adulti e bambini. I partecipanti all’educational potranno conoscerne l’ambiente e i “conflitti” con le attività umane, affrontando il tema con l'equilibrio e la correttezza ...[Leggi]

Tariffari dei nostri rifugi per la stagione 2018

MOSTRA FOTOGRAFICA

"Una Montagna di Vita – Ecosistemi d’alta quota e cambiamenti climatici"

Lo scorso 22 luglio, è stata inaugurata la mostra fotografica, organizzata dal CNR-IGG, nell’ambito del Progetto di Interesse NextData. La mostra fotografica dal titolo “Una Montagna di Vita – Ecosistemi d’alta quota e cambiamenti climatici” sarà aperta ai visitatori fino al 30 settembre prossimo. Attraverso le immagini dei fotografi naturalisti, che hanno partecipato alla mostra, vengono raccontate le principali tipologie di ecosistemi montani italiani e le differenze tra regioni e quote diverse, le caratteristiche principali degli ecosistemi e gli adattamenti di piante e animali alle difficili ...[Leggi]

IL MONTE E LA CROCE la mostra nel foyer della Casa della SAT dal 3 al 30 agosto

Sulle tracce di un simbolo universale e misterioso inciso sugli architravi dei masi di Primiero

Oggi la memoria locale non conserva né il preciso significato, né la denominazione del pittogramma che unisce monte e croce. Non solo: anche la sua presenza è talora invisibile, persino ai proprietari degli edifici. Questa mostra vuol riproporre all’attenzione di tutti (proprietari e residenti, ma anche ospiti e istituzioni) un patrimonio epigrafico e simbolico che rischia l’oblio. Perciò le immagini sono accompagnate da domande e ipotesi interpretative che sottolineano la ricchezza e le stratificazione di significati del simbolo. Il monte e la croce sembrano esprimere la volontà di marcare ...[Leggi]

Aperte le ferrate delle Bocchette Alte e Bocchette Centrali nel Gruppo di Brenta

Ulteriori comunicazioni dagli uffici tecnici di SAT relativamente alle opere di ripristino, manutenzione e messa in sicurezza delle ferrate.

La ferrata delle 'Bocchette Alte'(segnavia O305A) è aperta. Solo il tratto 'Quintavalle' verrà chiuso per circa una decina di giorni dal primo di settembre. La percorribilità delle 'Bocchette Alte' sarà garantita attraverso la deviazione sul tratto 'Oliva Detassis' (396) tracciato dai fratelli Bruno, Giordano e Catullo Detassis in omaggio affettuoso e riconoscente alla propria madre.  Fu infatti il primo percorso di collegamento tra il rifugio Alimonta ed il rifugio Brentei, soltanto in seguito vennero tracciate la variante Quintavalle e il sentiero Coggiola. Le Bocchette Alte rappresentano ...[Leggi]

I LAVORI SULLE VIE FERRATE

Brentari e Castiglioni nel Gruppo di Brenta le più importanti

L’ufficio tecnico di SAT sede centrale comunica che i lavori di rinnovamento alla ferrata Castiglioni sono terminati e pertanto il tracciato è nuovamente agibile. Lunedì 20 agosto inizieranno, come da programma, le operazioni di rinnovamento della ferrata Brentari (O358); la ferrata rimarrà chiusa probabilmente fino alla seconda metà di settembre. La differenza sulla durata delle operazioni naturalmente la faranno le condizioni meteo. La via ferrata Livio Brentari è un frequentatissimo e spettacolare collegamento alpinistico attrezzato che arriva a quota 2905 metri, tra il rifugio Agostini ...[Leggi]

Organi istituzionali SAT

Presidente: Anna Facchini. Vicepresidenti: Roberto Bertoldi e Elena Guella. Segretario: Carlo Ancona. Consiglieri: Failo Maria Carla (Giunta), Colpo Claudio (Giunta), Tamanini Giorgio (Giunta), Armani Luigina Elena, Chiesa Rosanna, Corradini Gianfranco, Fontana Stefano, Gadenz Luca, Giuliani Riccardo, Gramola Marco, Pinter Giuseppe, Ravanelli Enrico, Scoz Paolo, Sighel Domenico e Zagonel Johnny Revisori dei Conti: Cinzia Fedrizzi, Giovanni Ghezzer e Giorgio Toller. Probiviri: Edda Agostini, Elio Caola e Franco Giacomoni. Direttore: Claudio Ambrosi ...[Leggi]

LE GRANDI PARETI DELL’ALPINISMO CLASSICO a cura di Manrico Dell’Agnola

serata con uno degli alpinisti fra i più eclettici e prolifici d'Italia.

Manrico Dell’Agnola , alpinista tra più prolifici ed eclettici in Italia, di professione  fotografo, ci guiderà in un viaggio di storie, immagini e sensazioni vissute direttamente durante la sua lunga e intesa vita alpinistica, che si compone di numerose risalite delle vette dolomitiche, di quelle delle Americhe e dell’Himalaya. ...[Leggi]

Appuntamento al Rifugio "D. Chiesa" Altissimo!

Il nostro rifugio Sat Altissimo "D. Chiesa" propone l'ultimo appuntamento estivo e non poteva non essere la location ideale per vedere dall'alto, sabato 25 agosto 2018 i fuochi d'artificio in occasione della spettacolare Notte di fiaba. Un'occasione da non perdere!   ...[Leggi]

L’altolà di SAT ai Quad rimane

anche nei confronti del raduno 2018, nel rammarico di appelli caduti nel vuoto, l’aspetto positivo riguarda il fatto che il fronte della necessità di regolamentazione si sta allargando

Lo scorso anno in merito al raduno dei Quad SAT definì la manifestazione “una vera e propria aggressione alla montagna”. Sul fronte delle tre province interessate  alla manifestazione motoristica si fece anche di più: venne redatto un documento sottoscritto dalle associazioni alpinistiche dell’area dolomitica Patrimonio Unesco, composta da SAT e dai Gruppi CAI Regionale del Veneto, Regionale Friuli Venezia Giulia,  Provinciale Alto Adige ed Alpenverein Sudtirol, nel quale veniva rivolto un accorato  appello alle amministrazioni pubbliche per una netta inversione  di marcia relativamente al ...[Leggi]

Appuntamenti in quota con il nostro rifugio Sat "Stivo" - Marchetti

Ecco il programma estivo proposto dal nostro rifugio "Stivo" Marchetti! Mercoledì 22 agosto alle ore 19.00: aperitivo musicale Jazz Sabato 1 settembre alle ore 21.00: serata teatro musicale "Armonica Mente" Mercoledì 5 settembre alle ore 21.00: serata meteo - informativa "Meteo Caprino Veronese" Sabato 8 settembre alle ore 21.00: serata storico - culturale "Siria: capire la guerra" ...[Leggi]

Raduno Regionale Joelette

Sezione Sat Arco

Il gruppo Oltre le Vette della sezione Sat Arco ha il piacere di organizzare, domenica 7 ottobre 2018, l'emozionante Raduno Regionale Joelette.

Per ragioni organizzative i promotori chiedono alle sezioni Sat interessate, di compilare al link che troverete nell' allegato, il modulo di preadesione entro e non oltre il 10 settembre prossimo.

Sarà poi cura della sezione di Arco contattare a fine settembre per definire insieme i dettagli ed il numero effettivo dei partecipanti.

 

XX Circuito SAT - Corsa in montagna - 2018

Riparte il Circuito SAT di corsa in montagna!!

"Grandi carnivori: orsi e lupi, la sfida sociale di un ritorno"

Centro Congressi Fiera di Bolzano

La Sat, il Cai Alto Adige, il Gruppo Grandi Carnivori del Cai, l'Alpenverein, l'associazione Italian Wildwolf e la Fondazione Caritro, organizzano, sabato 27 ottobre 2018 presso il Centro Congressi Fiera di Bolzano, dalle 8.30 alle 13.00, un convegno dal tema "Grandi carnivori, orsi e lupi: la sfida sociale di un ritorno". Per conoscere il programma nel dettaglio, scarica il documento qui sotto.   E' gradita conferma di partecipazione presso la Segreteria Cai Alto Adige: 0471.402144 - email: segreteria@caialtoadige.it     ...[Leggi]

Programma della nuova edizione del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO 2017-2018

Qui trovate il programma della nuova edizione del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO 2017-2018. È in fase di elaborazione il nuovo calendario per ora sono disponibili solo alcune date indicative, cliccare qui per vederle. ...[Leggi]

Montagnaterapia

"Esperienze nel rifugio" - Il progetto targato SAT

Tutto nasce al rifugio Erterle (1.460 metri - 6 camere -24 posti letto), in località Cinque Valli, sopra Roncegno Terme, un rifugio di proprietà privata, chiuso fino al 2013, data in cui venne sistemato, riaperto e preso in gestione dalla Associazione Montagna Solidale (all'interno della quale operano alcuni satini). L'associazione in collaborazione con 8 cooperative sociali trentine ha creato un punto di aggregazione per stage di lavoro dedicati ai pazienti del Centro di Salute Mentale di Trento. Il rifugio è però anche aperto al pubblico ed i due gestori lo conducono come un rifugio escursionistico ...[Leggi]
Meteo
Previsione attuale
Le nostre attività
Le sezioni

Seleziona la sezione

Vai alla Sezione
I nostri rifugi

Seleziona il rifugio/bivacco

Vai al rifugio
I nostri sentieri
Spazio Alpino
Biblioteca