Header
Home | News
Mostra temporanea: Un viaggio dall’isola della follia “clamorosa” all’escursione nella montagna

Mercoledì 17 gennaio, alle ore 17.30, inaugurazione della mostra: Un viaggio dall’isola della follia “clamorosa” all’escursione nella montagna: dall’album comparativo alla cartolina, in collaborazione con: Associazione Equilibero;esposizione aperta dal lunedì al venerdì, ore 9-13 e 14-18, fino al 31 gennaio

Casa della SAT, via Manci 57, Trento

Ingresso libero

 

Info:

Biblioteca della Montagna-SAT

via Manci 57 – 38122 Trento

0461-980211 ; sat@biblio.infotn.it ; www.sat.tn.it

 


Nuova mostra in Casa Sat

"Un viaggio dall'isola della follia clamorosa all'escursione in montagna ...

dall'album comparativo alla cartolina"

 

mostra in Casa della Sat

Via Manci, 57 - Trento

 

dal 17 gennaio al 31 gennaio 2018

 

in collaborazione con l'Associazione Equilibero

 


Nel novembre 2016, quando è partito questo viaggio "dalla follia clamorosa all'escursione in montagna" erano 13 i pannelli a parlare di manicomi, di "montagna terapia", di comparazioni, di esperienze, di gruppi di lavoro, di vissuto e di molto altro ancora. Ad ogni sede ospitante la mostra si arricchiva di nuove immagini e nuove riflessioni, nuove esperienze, portandole con sé.


Ogni pannello porta una immagine corredata da una riflessione. Duplice lo sguardo di questa iniziativa dalle connotazioni forti ed inusuali sulla malattia mentale: uno sulla realtà del passato, quindi i manicomi, con le immagini e le riflessioni di quel tipo di approccio terapeutico ed uno sul presente, su che cosa è cambiato, la "montagna terapia", i suoi effetti, le conquiste, le scoperte.


Proiezione film

Martedì 30 gennaio, ore 18, presso lo Spazio Alpino SAT (Casa della SAT, via Manci 57 Trento). Ingresso libero.

Proiezione dei film: Panaroma, di John Herranz (Spagna, 2015 - 28’) e Campanil bas, di AlessandroTamanini  (Italia, 1998, 35’)

Evento in collaborazione con il Trento Film Festival nell’ambitod el Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO


Corso sci avanzato con la scuola "Neve roccia"
Aggiornamento di scialpinismo avanzato
Scuola scialpinismo "Neve roccia"
inverno - primavera 2018


        

La Scuola Neve Roccia organizza un aggiornamento di scialpinismo avanzato rivolto a coloro che abbiano frequentato in precedenza un corso SA1 con profitto o un corso SA2 o comunque che dimostrino di possedere una sufficiente preparazione scialpinistica di base sia pratica che teorica, allenamenti e tecnica.

Si tratta di un corso avanzato semplificato nel quale si procederà ad impartire approfondimenti ed aggiornamenti su alcuni aspetti fondamentali dello scialpinismo in materia di neve, valanghe ed autosoccorso in valanga, progressione su ghiacciaio, comportamento e progressione in ambiente di alta montagna.

Scarica qui sotto tutto il programma completo ed il calendario delle lezioni!



download Scarica il documento!   180,08 KByte | pdf

Proiezione film

Martedì 6 febbraio, ore 18, presso lo Spazio Alpino SAT (Casa della SAT, via Manci 57 Trento). Ingresso libero.

Proiezione del film: Rosso 70: storie e memorie di 70 anni di alpinismo degli Scoiattoli di Cortina, di Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello (Italia, 2009 - 79’)

Evento in collaborazione con il Trento Film Festival nell’ambito del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO


Corso di sci alpinismo Scuola "Val Rendena"

33° Corso di sci alpinismo SA1

Scuola scialpinismo "Val Rendena"

dal 4 febbraio al 25 marzo 2018


Il corso SA1 è un corso di livello base rivolto a tuti coloro che per la prima volta affrontano la montagna invernale per praticare l'attività scialpinistica o vogliono approfondire le tematiche legate alla sicurezza nella pratica dello sci alpinismo.

I partecipanti devono essere dotati di buona preparazione fisica e sufficienti abilità sciatorie, che saranno verificate durante la prima uscita.

Il corso si articolerà in alcune lezioni teoriche ed alcune uscite su terreno innevato ed inizierà il 4 febbraio prossimo.

download Scarica il programma completo!   827,30 KByte | pdf

Corso Scuola "Neve Roccia"

8° Corso "Neve e valanghe"

Corso di avvicinamento alla montagna in ambiente innevato

Scuola "Neve Roccia" Bindesi di Villazzano

31 gennaio - 14 febbraio 2018



Il corso è rivolto a tutti coloro che intendano apprendere le nozioni fondamentali sul tema neve e valanghe e sull'autosoccorso in valanga mediante l'utilizzo dell'A.R.T.V.A., pala e sonda. Sono previste nr. 3 lezioni teoriche e nr. 1 lezione pratica su terreno innevato al fine di mettere in pratica le nozioni fornite nel corso delle lezioni teoriche.

La prima serata sarà mercoledì 31 gennaio 2018 presso la sede Sat Bindesi alle ore 20.30 - nel complesso del Consorzio Valnigra di Villazzano e terminerà mercoledì 14 febbraio 2018.

L'iniziativa è rivolta a scialpinisti (anche snowboard-alpinisti) oltre che ad escursionisti con racchette da neve.

download Scarica il programma completo del corso!   551,82 KByte | pdf

Film: Die Wand - Direttissima - Una cordata europea

Martedì 23 gennaio, ore 18, presso lo Spazio Alpino SAT (Casa della SAT, via Manci 57 Trento). Ingresso libero.

Omaggio a Lothar Brandler

Die Wand (Germania, 1974 - 28’): Storia di una sconfitta, dove il peso delle stagioni si unisce con il peso degli anni sulle spalle di un uomo che ama la montagna ma si scopre finalmente vinto; film autunnale, che risplende del rapporto d’amore di un uomo con la nuda roccia.

Direttissima (Germania, 1960 - 22’): Un giovane alpinista tedesco e la nota guida alpina di Recoaro, Gino Soldà, si danno appuntamento in Lavaredo e ripetono una delle più difficili vie aperte sulla parete nord della Cima Ovest, la Diretissima degli Svizzeri e degli Scoiattoli di Cortina. Il film riesce a documentare per intero la difficile ascensione.

Una cordata europea (Germania, 1964 - 15’): Tre famosi alpinisti, il francese Pierre Mazeaud, il tedesco Winfried Ender e l'italiano Roberto Sorgato, si ritrovano alla base delle Tre Cime di Lavaredo e decidono di unirsi in un'unica cordata, scalando la“Direttissima” della parete Nord della Cima Grande per la via aperta nel 1958 da Lothar Brandler. Con bravura e tecnica perfetta Brandler è riuscito a documentare tutta l'ascensione con sequenze precise, rapide, congeniali alla strapiombante parete.

Evento in collaborazione con il Trento Film Festival nell’ambito del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO

 


Programma della nuova edizione del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO 2017-2018
Qui trovate il programma della nuova edizione del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO 2017-2018

download Nuovo calendario 2017-18.pdf   198,47 KByte | pdf

Cavo, cava... caves

Cavo cava caves

Un progetto curato dal Museo Civico di Rovereto in collaborazione con la Società degli Alpinisti Tridentini, la Biblioteca della Montagna-SAT, la Commissione Speleologica SAT e altre realtà del territorio.

Fessure, voragini, abissi, buchi, grotte, caverne, anfratti, depressioni, fori, crateri, pori, gole, fenditure, nicchie, forre... grandi o piccoli che siano. Dal macroscopico al microscopico, dall’artificiale al naturale, dal sotterraneo all’extraterrestre, un mondo nascosto e poco conosciuto che serba un tesoro tutto da scoprire. L’aspetto più importante di questo progetto, in parte finanziato dalla Fondazione Caritro, è che nasce dalla collaborazione di due tra le più antiche e attive istituzioni culturali della provincia, la Fondazione Museo Civico di Rovereto, sorta nel 1851, che nel progetto vestirà i panni di realtà capofila, e  la SAT, fondata nel 1872, la quale avrà il ruolo di partner principale fornendo non solo materiali e risorse ma anche esperienze e competenze. Le attività previste dal progetto sono riassumibili in 6 punti:

1.      Realizzazione di un sito web con il riordino del materiale esistente.

2.      Ideazione e allestimento di una mostra itinerante a pannelli con contributi media.

3.      Realizzazione di oltre 50 proposte educative e divulgative interdisciplinari per le scuole e per il pubblico in collaborazione con 6 biblioteche provinciali   (Biblioteca della Montagna-SAT di Trento, Biblioteca di Arco, Cles, Fiera di Primiero, Pergine e Valle delle Giudicarie esteriori).

4.      Organizzazionedi un concorso fotografico.

I lavori hanno preso avvio nell’ottobre 2017  ma l’evento inaugurale vero e proprio è stato il 24 novembre 2017 presso la Sala della Fondazione Caritro a Trento che ha visto la collaborazione dell’associazione La Venta. Le attività si concluderanno nel dicembre 2018 con una serata di chiusura a Rovereto durante la quale ci sarà la premiazione del concorso fotografico, la lettura di testi e un’esibizione artistica in collaborazione con le associazioni Faredanza e Portland.

La trasversalità e l’interdisciplinarietà della tematica declinata in varie forme di divulgazione (conferenze, attività didattiche, uscite e visite sul territorio, mostra itinerante..) consente di coinvolgere nell’iniziativa persone di tutte le fasce di età e di qualsiasi estrazione culturale. Inoltre, il coinvolgimento di 6 biblioteche provinciali in ambiti territoriali differenti consentirà di essere presenti e su gran parte del territorio provinciale. Tra il target principale rimane però quello dei giovani, delle scuole e delle famiglie. Tutte le iniziative messe in programma saranno gratuite.

 

Calendario eventi a Trento, presso Biblioteca della Montagna-SAT:


MOSTRA:

Cavo, cava… caves, dal 23 novembre 2017 al 12 gennaio 2018;


CONFERENZE:

1 dicembre 2017, ore 18: Antri, ripari e caverne del Trentino, fra archeologia e leggenda, con Maurizio Battisti;

 

7 dicembre 2017, ore 18: presentazione e proiezione del film: Nel mondo dagli occhi chiusi, introduce Stefano Marconi;

 

14 dicembre 2017, ore 18: La grotta nell’arte, con Paola Pizzamano;

 

12 gennaio 2018, ore 18: Storia della speleologia trentina, con Marco Ischia;

 

19 gennaio 2018, ore 18: Speleologia: il mondo delle grotte e la storia che racconta, con Mauro Zambotto;

 

26 gennaio 2018, ore 18: L’esplorazione speleologica in età moderna, con Francesco Luzzini.




Gite, alpinismo,
eventi culturali
e tutto quello
che le Sezioni,
i Gruppi e le
Commissioni SAT
organizzano
giorno per giorno


Clicca qui
per accedere direttamente
agli appuntamenti SAT!






Consulta il
PROGRAMMA GITE
e
Attivita' culturale
SAT 2017





Nuovi orari nella
Casa della SAT


Gli orari della Casa della SAT,
in Via Manci a Trento,
sono cambiati!

La sede aperta
dal lunedi al venerdi 

con orario:

MATTINO
Dalle 9.00 alle 13.00

POMERIGGIO
Dalle 14.00 alle 18.00


Il giovedi l'orario
di chiusura sara'
prolungato fino alle 19.00.