Header
Home | News
Laboratorio Visioni Dolomitiche

GIOVEDÌ 19 GENNAIO, DALLE ORE 16

QUARTO APPUNTAMENTO CON IL LABORATORIO VISIONI DOLOMITICHE, 

IN COMPAGNIA DI GIULIA MIRANDOLA, presso la Biblioteca della Montagna-SAT

Com’è fatto un libro di montagna è il titolo dell’appuntamento, un progetto grafico, tipografia e design attraverso i libri più belli della Biblioteca della Montagna-SAT; saranno presenti gli editori Topipittori, Print about e il gruppo di lettura Alle 9 da Babar.

Ingresso libero

Per informazioni: Biblioteca della Montagna-SAT

0461-980211 ; sat@biblio.infotn.it; www.sat.tn.it

dal lunedì al venerdì, ore 9-13, 14-18 (fino alle 19 ilgiovedì)

 


Proiezione film

GIOVEDÌ 19 GENNAIO, ALLE ORE 18, proiezione del film: Das Berg der Schiksal (La montagna del destino) di Arnold Fanck (Germania, 1924, 87'), con musica dal vivo a cura di Michael Lösch. Evento in collaborazione con il Trento Film Festival e il  Museo nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi”, Torino. Presentazione di Gianluigi Bozza (Commissione di selezione del Trento Film Festival). Presso lo Spazio Alpino SAT (via Manci 57 a Trento). Manifestazione nell’ambito del Laboratorio alpino e delle Dolomiti bene UNESCO.

Ingresso libero.

Per informazioni:Biblioteca della Montagna-SAT

0461-980211 ; sat@biblio.infotn.it; www.sat.tn.it

dal lunedì al venerdì, ore 9-13, 14-18 (fino alle 19 ilgiovedì)

 

IL FILM:

Drammascritto e diretto da Arnold Fanck e interpretato da Hannes Schneider, Frida Richard, Erna Morena, e Luis Trenker. Il film parla di un alpinista che precipita durante la salita un picco pericoloso. Il figlio vuole tentare dove il padre aveva fallito, ma la madre gli fa promettere di desistere. Nonostante la promessa il giovane tenta e coglie il successo. Film in versione originale con sottotitoli.

IL MUSICISTA:

Michael Lösch studia pianoforte jazz con Franco D'Andrea, Barry Harris, Harold Danko, KennyBarron.  Oltre alla su attività di pianista e organista jazz scrive e arrangia per varie formazioni. Nel 2001 fonda insieme a Helga Plankensteiner la “UNIT ELEVEN JAZZ ORCHESTRA “ per la quale scrive gli arrangiamenti. Sue composizioni e arrangiamenti vengono eseguiti dalla Jazzorchester Tirol, „Sax for Fun“, ”Girltalk”, "ConductusEnsemble", "Sonata Island", "Orchestra Ottovolante",Orchestra Haydn di Bolzano e l'orchestra "Innstrumenti" di Innsbruck.Nel 2005 scrive su commissione del Festival "Jazz & Other" diBolzano "SWEET ALPS - Concerto Jazz per Banda" ospitando GianluigiTrovesi, Michel Godard, Nel 2006 per le Settimane Musicali Meranesi scrive "VOYAGE"- Suite per Jazzband. Nel 2009 scrive "HEROES" per l'Alto Adige JazzFestival ospite Steve Bernstein, la musica per spettacoli teatrali. "3TIROLENSIEN" per il Festival di Musica contemporanea. Nel 2010 scrive ilprogetto “Sweet Alps Mundial” con ospiti Gianluca Petrella e Matthias Schriefl.Tra le sue opere perorchestra „INTERVENTIONS“ per 2 sassofoni e orchestra da camera, "JUBILATION"per orchestra d’archi, clarinetto, sassofono baritono e pianoforte,“INTERACTIONS” e "BALCAN STYLE " per orchestra sinfonica, “RECYCLINGII” per orchestra d’archi e pianoforte, duetti per sassofono editi dallaUniversal Edition, oltra a musica da camera. Con i suoi progetti siesibisce a vari Festival Jazz tra cui Verona Jazz, Alpentoene (CH),Alpenjazzfestival (D), Villacelimontana Jazzfestival Roma, NonsoleJazz,Serravalle Jazzfestival, Gardajazz, Venetojazz ecc.

 

Discografia:

“NEW THING”QUARTET"(Panic Pizza) 2000,

POETISCHER LÄRM” (Skarabaeus Verlag) 2001,

Helga Plankensteiner Walter Civettini Quintet "CONNECTIONS"(Azzurramusic) 2003

Bruno Marini Trio"BOP'N'OUT" (Splasch) 2004

Michael Lösch - Unit Eleven Jazz Orchestra "SONG FOR HER"(Splasch) 2005

Michael Lösch "SWEET ALPS - Concerto Jazz per Banda"(sweetAlps) 2006

El Porcino Organic "SMILE" 2007 (Splasch)

Mauro Ottolini"OTTOVOLANTE" 2008 (Azzurramusic)

Michael Lösch Quartet"FINE HERBS" 2008 (J Digital)

Helga Plankensteiner Quintet "FRIDA!" 2009 (Splasch)

Florian Bramböck - Michael Lösch “MICHL 50 FLORL” (2010)

El Porcino Organic "BYE JOE" 2012 (sweetAlps)

Helga Plankensteiner "PLANKTON" 2013 (Jazzwerkstatt)

REVENSCH 2014

Michael Lösch "HEROES" 2014 (sweetAlps)

 

www.michaelloesch.com


download Das berg der Schicksal, 19-01-17.pdf   229,39 KByte | pdf

Antermoia
Ricerca di un nuovo gestore per il
Rifugio Antermoia
 
La SAT intende affidare ad una nuova gestione il Rifugio Antermoia – 2.497 m - ristrutturato completamente nel 2016.
Il rifugio è posto nei pressi dell’omonimo lago nella zona settentrionale del Catinaccio (Rosengarten), accessibile con lunghi percorsi: dalla Val di Fassa risalendo la Val Udai per il Passo di Dona, oppure percorrendo per intero la Valle del Vaiolet o ancora, attraversando l’Altopiano del Larsec. La struttura costituisce la base di partenza per le salite alle cime del Molignon di Dentro e di Mezzo, le cime della Catena del Lago, il Catinaccio d’Antermoia lungo un percorso attrezzato sul versante orientale. Da qui inoltre si parte per le traversate che interessano il gruppo del Larsec.
 
Chi fosse interessato a richiederne la gestione può inviare una manifestazione di interesse all’indirizzo e-mail: rifugi@sat.tn.it.
In questo primo approccio devono essere indicati – tassativamente:
­-  Nome e cognome;
­-  Data di nascita;
­-  Luogo di residenza;
­-  Un numero di telefono cellulare.
­-  Un indirizzo e-mail (attenzione: le comunicazioni successive verranno inviate esclusivamente all’e-mail indicata).

Qualsiasi ulteriore informazione (curriculum, presentazioni, progetti – gestionali o familiari), anche in questa prima fase, sarà ben accolta.
 
La manifestazione di interesse deve pervenire entro le ore 12 (dodici) del 20 febbraio 2017.
Comunicazioni posteriori a questo termine o incomplete non saranno considerate.
 
Dopo il 20 febbraio verranno inviate tutte le informazioni necessarie per valutare pienamente le condizioni economico-contrattuali della gestione e contestualmente saranno richieste ulteriori informazioni utili per valutare l’adeguatezza dei candidati.
In proposito si evidenzia come tra i requisiti soggettivi, il futuro gestore del rifugio, debba inderogabilmente possedere conoscenza del territorio, delle vie di accesso al rifugio ed ai rifugi limitrofi nonché la capacità di apprestare, eventuali, necessarie azioni di primo soccorso.
 
 
Per informazioni il riferimento è il signor Livio Geom. Noldin, presso la Sede della SAT, Via Manci 57 a Trento / tel. 0461.981871 / e-mail: rifugi@sat.tn.it

Aperture invernali dei nostri rifugi Sat
Elenco aperture invernali dei nostri rifugi Sat

Rifugio Alpe Pozza "V. Lancia" - 347.1600846/0464.868068 - www.rifugiolancia.it

- aperto tutti i giorni fino all'8 gennaio 2017
- aperto tutti i weekend dal 14 gennaio 2017 fino a fine marzo 2017
Laboratorio Alpino e delle Dolomiti Bene UNESCO 2016-2017

Laboratorio Alpino e delle Dolomiti Bene UNESCO 2016-2017

un’iniziativa di: Società degli Alpinisti Tridentini, Provincia Autonoma di Trento, Trento Film Festival, Fondazione Dolomiti UNESCO, MUSE - Museo della Scienza di Trento, TSM-STEP

 

nel nuovo Spazio Alpino SAT un luogo aperto nel centro della Città di Trento dove fare, vedere, pensare, capire, leggere


La Società degli Alpinisti Tridentini ha recentemente firmato una Convenzione con la Provincia Autonoma di Trento, Fondazione Dolomiti UNESCO, Trento Film Festival, TSM/STEP e MUSE, che riconosce la Biblioteca della Montagna-SAT quale depositaria del Fondo librario e documentale dedicato alle Dolomiti-bene UNESCO (Delibera PAT del 16 settembre 2013, n. 1930) e luogo ove ha sede e si svolge il Laboratorio Alpino e delle Dolomiti Bene UNESCO.

Su questa base la SAT promuove la prima edizione del Laboratorio Alpino e delle Dolomiti Bene UNESCO, che si terrà presso la Casa della SAT, nel nuovo Spazio Alpino SAT (al pianterreno), a partire dal 2 dicembre.

L’iniziativa è rivolta a tutti e gratuita, in sostanza si tratta di una finestra dolomitica sulla città di Trento, che offre la possibilità di partecipare a svariate attività: visita di esposizioni temporanee, proiezione di film e documentari (introdotti da testimoni), laboratori per bambini, famiglie e adulti, reading ecc.

A corollario delle varie attività nell’atrio della Casa della SAT è posto un totem interattivo, grazie al quale chiunque ha la possibilità di ricevere informazioni sul calendario delle iniziative, vedere film, ottenere informazioni sulle Dolomiti e molto altro ancora. Inoltre al 2° piano della Casa della SAT si trova la Biblioteca della Montagna-SAT, una delle maggiori strutture al mondo dove si conservano e mettono a disposizione degli utenti libri e documenti di ogni tipo sulla montagna e l’alpinismo. La Biblioteca conserva anche un Fondo librario e documentale dedicato alle Dolomiti-bene UNESCO, con migliaia di libri e documenti, nonché un Archivio storico ricco di 80mila immagini e decine di migliaia di documenti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI ENTRATE NELLE PAGINE DELLA BIBLIOTECA: IN ALTO A DESTRA DALLA HOME PAGE




Per informazioni: Biblioteca della Montagna-SAT

0461-980211 ; sat@biblio.infotn.it ; www.sat.tn.it

dal lunedì al venerdì, ore 9-13, 14-18 (fino alle 19 il giovedì)



Corsi 2017 con la Scuola "Giorgio Graffer"
La Scuola di Alpinismo e Scialpinismo "Giorgio Graffer"
apre le iscrizioni a tutti i corsi 2017

 
 
Scarica la locandina sintetica dell'elenco dei corsi qui a fianco

Vai ai link per scaricare i programmi dettagliati!

Corso Ghiaccio Verticale "Vincenzo Loss"  http://www.scuolagraffer.it/index.php…

Corso base di Scialpinismo "Giorgio Giovannini"  http://www.scuolagraffer.it/index.php…

Corso con la Scuola Sat "Giorgio Corradini"

Scuola Sat "Giorgio Corradini"

1° Corso di Scialpinismo Avanzato

SA2 Avanzato 2017

 

La Scuola "G. Corradini" propone il primo corso di scialpinismo avanzato. L'obiettivo del corso è di fornire insegnamenti adeguati per organizzare e condurre una gita di media difficoltà, anche su ghiacciaio.


Per conoscere il programma dettagliato, avere tutte le informazioni relative a quote di iscrizione, condizioni per poter partecipare e contatti per ulteriori chiarimenti, scarica il documento che trovi qui sotto!




download S36C-116121618421.pdf   468,52 KByte | pdf

SOLIDARIETA' SAT
La SAT per le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto


La solidarietà è da sempre una componente fondamentale della SAT, uno dei principali valori citati nel suo statuto. E se i nostri padri fondatori parlavano di "sostegno alle popolazioni di montagna", negli ultimi anni lo sguardo si è fatto universale.

Il nuovo terremoto, quello del Centro Italia, si è abbattuto su lembi straordinari dell'Appennino, luoghi nei quali molti di noi sono passati, si sono fermati, hanno intessuto relazioni di grande cordialità, trovato affinità comuni, modi di sentire, passioni condivise.

Gente di montagna che parla la nostra stessa lingua; parla di boschi, di lavoro, di sentieri, di allevamento, di comunità, di collaborazione. E ci chiede di rimettere in moto le nostre capacità organizzative, il nostro cuore, il nostro impegno.

La SAT apre così un nuovo conto corrente, fiduciosa ancora una volta nella generosità dei propri soci, nella consapevolezza che i fondi raccolti saranno utilizzati con la serietà di sempre e che di ogni euro speso si darà conto. Perché non possiamo lasciare solo chi soffre ed ha bisogno di aiuto.


Per le donazioni si può fare un versamento sul Conto Corrente:

  • intestato alla "SOCIETA' ALPINISTI TRIDENTINI - SOLIDARIETA' SAT"
  • IBAN: IT 17 D 03599 01800 000000138392 presso Cassa Centrale Banca

  • Come causale scrivere: "Terremoto Centro Italia"

download Lettera completa del Presidente Sat   611,25 KByte | pdf



Gite, alpinismo,
eventi culturali
e tutto quello
che le Sezioni,
i Gruppi e le
Commissioni SAT
organizzano
giorno per giorno


Clicca qui
per accedere direttamente
agli appuntamenti SAT!






Consulta il
PROGRAMMA GITE
e
Attivita' culturale
SAT 2016





Nuovi orari nella
Casa della SAT


Gli orari della Casa della SAT,
in Via Manci a Trento,
sono cambiati!

La sede aperta
dal lunedi al venerdi 

con orario:

MATTINO
Dalle 9.00 alle 13.00

POMERIGGIO
Dalle 14.00 alle 18.00


Il giovedi l'orario
di chiusura sara'
prolungato fino alle 19.00.