La sostenibilità come atteggiamento mentale - L'unicità delle Dolomiti di Brenta

Martedì 20 agosto alle 17.30 alla Sala della Cultura a Madonna di Campiglio

Si tratta di una  efficace e puntuale digressione storico-antropologica sulla collocazione storica,  orografica e geologica delle  Dolomiti di Brenta condotta dal professor Annibale Salsa.

L'evento rientra nell'anniversario della proclamazione delle Dolomiti Patrimonio dell'umanità UNESCO e andrà a sottolineare come il 9° gruppo dolomitico inserito nel Patrimonio UNESCO abbia, rispetto agli altri gruppi dolomitici,  una sua connotazione molto particolare.

Le Dolomiti di Brenta sono un'isola dolomitica, disgiunta e per certi versi lontana dalle attività e dal vissuto degli abitanti dell'Alpe fino all'avvento del turismo estivo a partite dalla seconda metà dell'800.

Un Gruppo di Brenta lontano e disgiunto per secoli dalla  vita alpestre e dalle attività umane, concentrate soprattutto verso l'area adamellina,  questa divaricazione ha prodotto aspetti molto singolari e interessanti nella conformazione economica e sociale del territorio  e nella organizzazione delle comunità montane.

All'incontro parteciperà anche la presidente della SAT, Anna Facchini, mentre sul dotto seminario di Annibale Salsa scorreranno le immagini proposte dall'Apt Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena, la quale insieme alla SAT, alla Provincia  e a Fondazione Dolomiti UNESCO collabora alla organizzazione dell'incontro.

Una occasione da non perdere, per tutti i soci e le sezioni che approfitteranno di questo appuntamento per un arricchimento personale sulla genesi e le trasformazioni identitarie delle popolazioni, nate e cresciute al cospetto delle Dolomiti di Brenta.

L''incontro presenzierà Paola Carini sostenitrice della Fondazione Dolomiti UNESCO.

Meteo
Previsione attuale
Le nostre attività
Le sezioni

Seleziona la sezione

Vai alla Sezione
I nostri rifugi

Seleziona il rifugio/bivacco

Vai al rifugio
I nostri sentieri
Spazio Alpino
Biblioteca