Verso una nuova consiliatura

L’attuale Consiglio Centrale, al termine del 2023, ha esaurito  il  proprio mandato e l’Assemblea dei Delegati – convocata per sabato 20 aprile 2024, alle ore 9.00 presso il Centro Congressi Erickson a Trento – avrà fra i suoi compiti quello di provvedere alla elezione delle nuove cariche.

Il nuovo Consiglio Centrale, come stabilito dallo statuto, sarà composto, come l’attuale, da 19 consiglieri. Sarà inoltre compito dell’Assemblea dei Delegati provvedere all’elezione dell’Organo di Controllo e del Collegio dei Probiviri, composti entrambi da tre membri effettivi e due supplenti.

A votare il Consiglio sarà l’Assemblea dei Delegati composta: dai presidenti di sezione, delegati di diritto, più un delegato per sezione ogni 500 soci o frazione superiore ai 250 soci. Nelle prossime settimane le Sezioni dovranno quindi individuare i loro delegati. L’attuale Consiglio Centrale, entro i primi di aprile, approverà l’Ordine del Giorno definitivo di convocazione dell’assemblea.

Per l’elezione della/del presidente SAT bisognerà aspettare qualche giorno. La settimana successiva, e comunque nel più breve tempo possibile, verrà convocata la prima seduta del nuovo Consiglio Centrale. I consiglieri saranno chiamati ad eleggere, individuati all’interno del Consiglio Centrale: la/il
presidente di SAT, le/i due vicepresidenti, /la/il segretario. Le cariche, insieme a tre consiglieri, comporranno la nuova Giunta esecutiva di SAT.

La Relazione di Missione 2023 sarà disponibile in seguito all’approvazione da parte dell’Assemblea Delegati.