Bibliografia della Sezione

In occasione dei festeggiamenti per 50° anniversario di fondazione avvenuti nell’ottobre del 1995, venne dato alle stampe il libro Levico Terme: 1945-1995 che ricorda tutti i fatti salienti della Sezione in questo tempo

Baita Cangi

La sezione possiede una piccola baita sull’Altopiano di Vezzena dove i soci spesso si ritrovano per passare dei momenti in compagnia e momenti di relax immersi nella natura .
La baita Cangi è situata sul breve rialzo di una contenuta radura, lontana dal rumore.

Il territorio dell'Altopiano di Vezzena

L’altipiano di Vezzena (1300 – 1600 m.s.l.m.) si raggiunge da Levico percorrendo in macchina la strada provinciale di Monterovere, o a piedi i sentieri della Valscura, del Menador e della Pegolara.
Il territorio dell’altipiano è suddiviso sui comuni di Levico, Caldonazzo, Lavarone, Luserna è ricco di boschi con prevalenza di abeti rossi e abeti bianchi. Sui pascoli del comune di Levico vi sono dieci malghe monticate a bovini in estate.
A nord termina con i dirupi del monte Cima Vezzena verso la valle di Sella e la Valsugana ad est prosegue dopo Lavarone con l’altipiano di Folgaria, verso sud sprofonda nella Valdastico ed infine ad ovest la Val d’Assa porta fino ad Asiago.
I quasi 5000 ettari sono caratterizzati dal punto di vista geologico da rocce di tipo sedimentario, è possibile incontrare fenomeni di tipo carsico.
La fauna è rappresentata per la maggior parte da caprioli e camosci, volpi, marmotte, lepri, gallo forcello, gallo cedrone.
Durante le escursioni estive si possono incontrare le testimonianze della grande guerra, con molti resti di trincee e i ruderi del Forte Verle e del Forte Cima Vezzena.

In inverno i pascoli innevati offrono l’occasione di incantevoli gite sugli sci da fondo su piste preparate o escursioni di scialpinismo o con racchette da neve.

Cenni sulla località

La città di Levico Terme, sorge sul conoide del Rio Maggiore che scendendo dai fianchi della Panarotta e del Monte Fronte si butta poi nel lago di Levico. Conosciuta già da molto tempo per le sue acque termali (Vetriolo Terme è la stazione termale a più alta quota di tutta Europa) e per il lago, che con il vicino lago di Caldonazzo rappresenta oggi una realtà turistica molto apprezzata, soprattutto da tedeschi ed olandesi

Attività della Sezione

Ha in affitto dal Comune di Levico Terme la baita Cangi, sull'altipiano di Vezzena.
E' responsabile della manutenzione dei sentieri 303 e 305 che da Levico portano a Vetriolo Terme, del 308 e 309 che da Vetriolo portano alla Panarotta, 201 che da S.ta Giuliana di Levico porta allo Spiazzo della Volpe, sull'altipiano di Vezzena, dove è ubicata la Baita Cangi ed il 205 che dalla baita Cangi porta a Cima Vezzena (Pizzo di Levico ) Cima Manderiolo e Porta Manazzo.
Il 305 ed il 201 fanno parte del sentiero europeo E5; il 205 per buona parte del suo percorso è il sentiero della pace.

Storia della Sezione

La sezione venne fondata ufficialmente in data 11 giugno 1945, subito dopo la guerra per iniziativa di Remo Piazzarollo ed alcuni suoi amici come lui amanti della montagna, anche se da alcuni documenti presenti presso l'Archivio storico della SAT si ricava che già nel 1931 esisteva a Levico una sottosezione della SAT. Addirittura una lettera del Municipio della Città di Levico, datata 31 gennaio 1914, chiede alla Società Alpinisti Tridentini sede di Trento di iscrivere il Municipio di Levico "quale Socio fondatore di codesta benemerita Associazione" allegando un assegno di Corone 200.
Nel 1963 venne organizzato il 69° Congresso SAT che vide una grande partecipazione sia di congressisti che della popolazione stessa.
La Sezione riottenne il privilegio di organizzare nuovamente il Congresso nel 1995, in occasione dei festeggiamenti per il 50° anniversario di fondazione; in tale occasione venne dato alle stampe il libro Levico Terme: 1945-1995 che ricorda tutti i fatti salienti della Sezione in questo tempo e dal quale sono state raccolte queste notizie.

Sede sociale

Via C. Battisti - 38056 Levico Terme

Apertura sede: martedì e venerdì: 20,30 - 22,00
Meteo
Previsione attuale
Le nostre attività
Le sezioni

Seleziona la sezione

Vai alla Sezione
I nostri rifugi

Seleziona il rifugio/bivacco

Vai al rifugio
I nostri sentieri
Spazio Alpino
Biblioteca