Spruggio - "G. Tonini"

Posti letto totale di cui nel bivacco invernale
Ristorante No
Bar No
Doccia calda No
Gruppo Lagorai
Localizzazione Malga Spruggio Alta
Quota 1900 m
Comune
Gestore
Telefono gestore
Telefono rifugio
E-mail
Web
Apertura chiuso per prossima ristrutturazione

Storia e ambiente

Nell'alta Val Spruggio, il rifugio Tonini venne costruito nel 1972 ristrutturando la malga Spruggio alta.
L'opera fu resa possibile grazie al contributo determinante della famiglia Tonini ed stato dedicato a Giovanni Tonini, insigne ingegnere, pittore ed alpinista.
Il rifugio e' stato inaugurato il 10 settembre 1972 e consegnato alla Sezione SAT di Baselga di Pine'.
E' una costruzione moderna che ben si integra e affianca la vecchia malga Spruggio alta.
La sua vicinanza all'Altopiano di Pine' ne fa una delle mete preferite da turisti ed escursionisti nel periodo estivo.
Il rifugio Tonini si trova sulla prima variante "alpinistica" del tratto trentino del Sentiero Europeo n. 5 (E5) che entra nel territorio della Provincia di Trento nei dintorni di Cauria in Val di Cembra.
La variante alpinistica ha inizio a Regnana; dal rifugio lE5, si inerpica sul costone settentrionale del Monte Ruioch 2415 m., raggiunge il Passo di Val Mattio 2308, Passo Cagnon di Sopra 2121 tocca il rifugio Sette Selle nell'Alta Val Laner e prosegue sulle creste che dominano l'Alta Val dei Mocheni fino al Passo del Lago 2213 m. dove si ricongiunge con il percorso normale che proviene dal tratto Passo del Redebus - Palu' del Fersina.

Guide e carte consigliate

Guida escursionistica:

  • GADLER, Achille, Guida a Lagorai e Cima d'Asta, Trento, Panorama, 1995

Cartografia:

  •  Carte KOMPASS in scala 1:25.000 n. 621 "Valsugana-Tesino" e n. 626 "Catena dei Lagorai-Cima d'Asta"

Accessi

  • da Brusago m. 1104 - strada secondaria di 1 km, indi sentiero 443 a malga Spruggio bassa m. 1617, ed al rifugio - ore 2.15
  • dalla Regnana m. 1244 - per il sentiero 443 che da localita' Grovi passa da malga Stramaiolo m. 1678, supera il Passo del Campivel m. 1831 e taglia l'Alta Val Spruggio - ore 2.30
   

Traversate

  • al rifugio Sette Selle m. 1990 - segnavia 340 che tocca il Passo di Val Mattio m. 2308, il Passo Cagnon di Sopra m. 2121, il Monte Conca m. 2301, Cima Palu', Passo Palu' m. 2071 (o di Calamento), Passo dei Garofani m. 2150 presso il Monte Slimber m. 2204, calando nell'Alta Val Laner ove sorge il rifugio - ore 2.30
  • a Palu' del Fersina m. 1350 - sentiero 340 fino al Passo Cagnon di Sopra m. 2121, indi sentiero 314 che scende in Val Battisti ed alle caratteristiche frazioni di Palu' - ore 3
  • alla Baita Fornasa m. 1440 in Val Cadino - sentiero 340 fino alla Busona di Val Mattio m. 2160, poi sentiero 460 che va al Passo Scalet m. 2212 si scende verso nord-ovest sul fianco del Monte Camin (segnavia 407) e si sale al Passo Fregasoga m. 2219; col sentiero 423 alla malga Valletta Alta m. 1794 e per strada forestale fino a valicare il Rivo Agnelesse - ore 4

Ascensioni

le cime piu' interessanti si toccano nelle traversate citate, mentre il Monte Ruioch (m. 2415) si raggiunge facilmente dal sentiero 340 nei pressi del Passo di Val Mattio

Nessun documento presente.
Meteo
Previsione attuale
Le nostre attività
Le sezioni

Seleziona la sezione

Vai alla Sezione
I nostri rifugi

Seleziona il rifugio/bivacco

Vai al rifugio
I nostri sentieri
Spazio Alpino
Biblioteca