Header
Attività | Speleo
GRUPPI GROTTE SAT
Gruppo Grotte SAT Arco
Sede: via S. Anna, 12 - 38060 Arco

Gruppo Speleologico SAT Lavis
Sede: Piazza Loreto, 8 - 38015 Lavis (TN )
Web: www.gruppospeleolavis.it
E-mail: gruppospeleolavis@gmail.com
Giorno di ritrovo: tutti i venerdì

Gruppo Grotte SAT Rovereto
Sede: via Tommaseo cond. Venezia - 38068 Rovereto (TN)
Web: www.gruppogrotte.it
Giorno di ritrovo: il martedì e il giovedì

Gruppo Grotte SAT Selva di Grigno
Sede: Selva di Grigno (TN)

Gruppo Grotte SAT Vigolo Vattaro
Sede: via Bersaglio, 1 c/o Sede VVFF - 38049 Vigolo Vattaro (TN)
Giorno di ritrovo: il giovedì

Gruppo Speleologico Trentino SAT Bindesi Villazzano
Sede: Via Valnigra, 69 - 38050 Villazzano (Trento)
E-mail: gsttn@hotmail.com
Giorno di ritrovo: il giovedì

Gruppo Speleforristico SAT Besenello
Sede: c/o Circolo ACLI di Besenello
Web: www.speleocanyon.it
E-mail: info@speleocanyon.it
SPELEOLOGIA
La speleologia è antica quanto l’uomo. Proprio le grotte sono state le prime dimore, il primo luogo di culto, luogo per attingere l’acqua, luogo in cui ripararsi dai nemici e animali feroci.
Attualmente in Trentino sono conosciute poco più di 2000 cavità, di varia lunghezza e profondità. La SAT, nella sua lunga vita ha avuto al suo interno molti Gruppi Grotte, alcuni ancora esistono e continuano nella loro attività, altri sono rimasti solo ricordi, foto sbiadite o qualche articolo sul Bollettino sociale.
Attualmente sono in attività i Gruppi Grotte di Arco, Lavis, Rovereto, Selva di Grigno, Vigolo Vattaro, Gruppo speleologico trentino e Gruppo Speleoforristico SAT Besenello con circa un centinaio di appassionati di questa affascinante attività.
All’interno dei Gruppi operano con passione un buon nutrito gruppo di Istruttori Nazionali e Istruttori di Speleologia della Scuola Nazionale di Speleologia del CAI, oltre che i componenti della Squadra di Soccorso Speleologico del CNSAS – SAT.
La Commissione Speleologica SAT da anni sta operando con le altre Commissioni ed in particolare con quella dell’Alpinismo Giovanile, dove mette a disposizione le capacità didattiche degli Istruttori nell’organizzare appositi corsi introduttivi per i ragazzi e accompagnamenti mirati a far conoscere l’ambiente ipogeo.
Di recente l’interesse alla speleologia è entrato nelle scuole, quindi il lavoro divulgativo della Commissione è in sicura crescita.
Anche all’interno delle singole sezioni SAT, da alcuni anni, si sta manifestando l’interesse speleologico a scopo turistico. Ecco che i Gruppi si mettono a disposizione per organizzare uscite in cavità di facile percorribilità, oltre che serate culturali.
Le persone che si avvicinano individualmente alla speleologia non sono molte, per dare la possibilità di apprendere le varie tecniche della progressione i Gruppi Grotte SAT, sotto l’egida della Scuola Nazionale di Speleologia CAI organizzano corsi di introduzioni aperti a tutti.
La Commissione Speleologica SAT da alcuni anni organizza dei Corsi Nazionali a carattere tecnico o scientifico ai quali aderiscono oltre che gli speleo locali numerosi speleo provenienti da altre regioni, in questo modo offriamo la possibilità di far conoscere il nostro patrimonio sotterraneo e le nostre invidiate montagne.
I Gruppi Grotte operano all’interno delle rispettive Sezioni SAT come Gruppo Tecnico impegnandosi in esplorazioni, ricerche e serate per far conoscere gli angoli più remoti del nostro Trentino, raccogliendo ricche documentazioni fotografiche, descrizioni sistematiche dell’ambiente ipogeo e "topografando" centinaia di metri all’anno di gallerie e pozzi a dimostrazione che la montagna non è un blocco compatto di roccia. I Gruppi Grotte formano, inoltre, il Gruppo Lavoro Catasto responsabile del Catasto regionale delle cavità carsiche.
Responsabili e recapiti
Commissione Speleologica SAT - e-mail: speleo@sat.tn.it
Catasto Cavità Naturali - curatore Ruggero Marighetti - e-mail: catastocavitanaturali@sat.tn.it
Catasto Cavità Artificiali - curatore Marco Meneghini - e-mail: catastocavitaartificiali@sat.tn.it

Catasto Speleologico VT Trentino-Alto Adige
La Commissione Speleologica SAT dal 1 gennaio 1998 è anche la curatrice del Catasto Speleologico VT Trentino-Alto Adige (regolamento).
Questo archivio è seguito da un Gruppo di Lavoro Catasto in che opera in stretta collaborazione con la Commissione stessa.
Presso la Biblioteca della montagna-SAT è in fase di allestimento l’archivio con tutti i dati relativi alle grotte della regione. Per la consultazione dei dati occorre stampare e compilare un apposito modulo.
In ottemperanza ad una Legge Provinciale (n. 37, 31 ottobre 1983) è iniziata una collaborazione con l’ente pubblico (Servizio Geologico della Provincia autonoma di Trento) per la revisione di tutti i dati in possesso e quelli relativi alle nuove scoperte.
I Gruppi grotte, che per vari motivi, operano in regione sono pregati di inviare i loro dati, completi, al seguente indirizzo: SAT Commissione Speleologica – Gruppo Lavoro Catasto, via Manci, 57 - 38100 Trento; per informazioni rivolgersi al curatore del Catasto: Riccardo Decarli - riccardo.decarli@biblio.infotn.it ; gli altri componenti sono: Mario Orsingher (Gruppo Grotte SAT Selva di Grigno), Michele Zandonati (Gruppo grotte "E. Roner" SAT Rovereto), Stefano Pedergnana
(Gruppo Speleologico SAT Arco), Paolo Terzan (Gruppo Speleologico SAT Lavis), Alessio Debiasi (Gruppo Speleoforristico SAT Besenello), Renzo Sebastiani (Gruppo Speleologico Trentino SAT Bindesi Villazzano), Mariano Guzzo e Remo Brentari (Gruppo Grotte Bronzolo CAI Alto Adige).

Normative per l’accatastamento e fax simile scheda catastale:
Per segnalare una nuova cavità o un aggiornamento su cavità note occorre stampare e compilare in ogni sua parte la scheda catasto. Oltre alla scheda deve essere fornito il posizionamento su tavoletta IGMI 1:25.000 e su CTP 1:10.000 (in fotocopia A4), rilievo topografico, itinerario di accesso e tutte quelle informazioni storico-scientifiche inerenti alla cavità disponibili oltre ad una foto dell’ingresso.

download scheda_catasto.pdf   59,52 KByte | pdf
download cenni_storici_catasto_speleo.pdf   102,36 KByte | pdf

Catasto delle Cavità Artificiali del Trentino-Alto Adige
CATASTO DELLE CAVITÀ ARTIFICIALE VT TRENTINO - ALTO ADIGE

La Commissione Speleologica SAT dal 15 ottobre 2004 è anche la curatrice, in collaborazione con la Società Speleologica Italiana (SSI) del Catasto delle Cavità Artificiali VT Trentino-Alto Adige (regolamento).
Questo archivio è seguito da un Gruppo di Lavoro Catasto che opera in stretta collaborazione con la Commissione stessa.
Presso la Biblioteca della montagna-SAT è in fase di allestimento l’archivio con tutti i dati relativi alle grotte della regione. Per la consultazione dei dati occorre stampare e compilare un apposito modulo.
I Gruppi grotte, le associazioni e gli interessati alla materia, che per vari motivi, operano in regione sono pregati di inviare i loro dati, completi, al seguente indirizzo: SAT Commissione Speleologica – Gruppo Lavoro Catasto, via Manci, 57 - 38100 Trento; per informazioni rivolgersi al responsabile curatore del Catasto: Marco Meneghini marcom73@libero.it

Normative e procedure per l’accatastamento e facs-simile scheda catastale:
Per segnalare una nuova cavità o un aggiornamento su cavità note occorre stampare e compilare in ogni sua parte la scheda catasto seguendo le indicazioni riportate in Procedure per l’accatastamento di cavità artificiali. Oltre alla scheda deve essere fornito il posizionamento su tavoletta IGMI 1:25.000 e su CTP 1:10.000 (in fotocopia A4), rilievo topografico, itinerario di accesso e tutte le informazione storico-scientifiche inerenti alla cavit? disponibili oltre ad una foto dell’ingresso.

download cavita_artificiali_modulo.pdf   38,35 KByte | pdf
download cavita_artificiali_procedure_acc.pdf   109,11 KByte | pdf
download cavita_artificiali_regolamento.pdf   80,83 KByte | pdf
download scheda_catasto_artificiale.xls   40,50 KByte | xls
www link Società Speleologica Italiana (SSI)
www link Collabora anche tu alla mappatura delle miniere del Calisio a cura dell'Ecomuseo dell’Argentario!